Palazzo Citterio – Progetto di restauro

Nel cuore di via Brera c’è un palazzo settecentesco che nei secoli ha subito così tante modifiche, sostituzioni e aggiunte che oggi sembra quasi aver perso la sua anima. Dagli anni ’70 è stato acquisito dallo Stato per la strategica posizione del suo giardino, adiacente all’orto botanico e quindi facilmente collegabile alla Pinacoteca di Brera, della quale vorrebbe diventare la sezione d’arte moderna e contemporanea.

Numerosi progetti si sono succeduti nel tempo ma nessuno è stato portato a termine. Nel 2012 il MiBACT ha voluto riavviare il processo di trasformazione dell’immobile pubblicando il bando di gara “Restauro, conservazione e rifunzionalizzazione del complesso di palazzo Citterio” per l’appalto integrato di progettazione definitiva, esecutiva ed esecuzione dei lavori. 

 


Dei ventinove soggetti partecipanti alla prima fase, in tredici abbiamo avuto accesso alla fase finale e presentato l’offerta integrata. La gara si è conclusa nel novembre 2013 con l’assegnazione in via provvisoria dell’appalto sulla base del giudizio della commissione, composta da cinque tra dirigenti e funzionari del MiBACT e presieduta dal direttore del MAXXI di Roma. Nella graduatoria finale la nostra offerta è stata classificata dodicesima. I lavori sono stati esposti alla Triennale di Milano e al MAXXI di Roma durante l’evento “Palazzo Citterio – Progetti in mostra”.

Il team di progettazione era così composto:

Capogruppo: Lorenzo Berni

Restauro e progetto architettonico: Studio Architetto Lorenzo Berni (Lorenzo Berni, Marco Segantini, Alessandra Bordieri, Barbara Airoldi, Monica Mussini, Oriella Innamorato, Stefano Barbò, Carolina Vecchioni, Filippo Selis, Stefano Teo Fabbris) e C+S Architects (Carlo Cappai, Maria Alessandra Segantini, Alessandro Pizzolato, Davide Testi).

Strutture: Giandomenico Cocco, Luigi Cocco, Andrea Weindelmayer

Impianti: Adriano Lagrecacolonna, Sergio Rigato

Acustica: Folco de Polzer

Sicurezza: Marco Segantini

Landscape: Land srl (Luisa Bellini, Valerio Bozzoli, Roberta Filippini, Elisa Frappi, Annapaola Busnardo, Elisabetta Lot, Daniele Oliviero)